RECENSIONE BROKER XTB

Di recente sono entrato in contatto con XTB. Piattaforma conosciuta prevalentemente in Italia, come broker CFD, nasconde molte novità’ e ha in serbo ancora. Successivamente faro’ anche un video, perché, se e’ vero che al momento XTB e’, per i clienti italiani, solo un broker CFD, non lo e’ per altri paesi, dove ha anche dei sottostanti reali e dove per cui si può investire in azioni reali. Ed, udite udite, a breve questa possibilità dovrebbe arrivare anche in Italia, a zero commissioni. Come per altri broker recensiti, e per correttezza ed etica, devo confermare che ho dei link affiliati, e che per cui se qualcuno si iscrivesse alla piattaforma tramite questi link, io ne guadagnerei una commissione. Ma, come fatto in passato, la recensione sarà totalmente sincera. Inoltre, non considerate questo articolo come un invito ad investire, ma si tratta solo di una mia recensione personale, sulle attività di XTB e dei servizi offerti.

Disclaimer: I CFD sono strumenti complessi e hanno un alto rischio di perdita del proprio denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’82% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

CHI E’ XTB?

Per cui da dove cominciare? Ovviamente dall’inizio (che battuta scontata vero?). Quando si parla di XTB si parla di un broker CFD, forex e di asset reali con sede a Londra e Varsavia, dove e’ stata fondata nel 2002. La società è regolamentata da diverse autorità finanziarie in tutto il mondo, che poi come sempre faccio nelle mie recensioni andrò a menzionare in fondo, ma tra cui ricordo esserci la UK Financial Conduct Authority (FCA). Inoltre, XTB è quotata alla Borsa di Varsavia e, in quanto tale, è tenuta a comunicare i propri dati finanziari e questo per molti investitori e’ un parametro importantissimo, per poter monitorare la stabilita’ e la serietà del broker. Con oltre 15 anni di esperienza, XTB Group è, oltre ad essere quotato, anche presente con uffici fisici, in oltre 13 paesi tra cui Regno Unito, Polonia, Germania, Francia e Cile.Essendo quotata, esiste sul proprio sito, anche una sezione di investor relations. Nella loro ultima presentazione, aggiornata al terzo quarto del 2020, viene riportato un aumento del numero dei nuovi clienti del 182% (link presentazione). Una azienda in forte crescita e quotata, per cui le premesse ci sono. Andiamo a vedere altri aspetti pero’. E se soprattutto possiamo consideralo un broker affidabile.

XTB E’ UN BROKER AFFIDABILE?

Solitamente quando si guarda alla sicurezza ed alla serietà, ci si pone anche la domanda da quanto tempo il business e’ in giro. Ed essendo questa piattaforma in giro dal 2002, passando fra parecchie crisi e crolli, la rende perlomeno degna di essere analizzata. Con 19 anni alle spalle sicuramente si parte col piede giusto. Da aggiungere che XTB non e’ regolamentata da un unico ente, ma da più di uno, e che in base al paese, come sempre, vigono le protezioni a norma di legge, per quel paese di riferimento. IN Europa, oltre alla citata FCA che segue e copre il mercato UK, abbiamo Cysec, che copre anche gli investitori italiani, fino al canonici 20 mila euro, alla CNVM spagnola e per cui non possiede la licenza bancaria, che copre i depositi fino a 100 mila euro per i clienti europei, cosi come la maggior parte dei suoi competitors. Come per tutti i clienti retail, e per cui non professionali, troviamo la copertura del negative balance, in accordo con le normative europee, e per tale motivo non si potrà mai perdere più di quanto non si possieda in piattaforma. Questo discorso non e’ valido per i clienti professionali o per i residenti al di fuori della Unione Europea. Come accennato precedentemente, i bilanci sono pubblici e sono disponibili sulla investor relations del sito XTB e sono comunque di dominio pubblico.

QUALI STRUMENTI POSSO UTILIZZARE?

Essendo un broker CFD i vari strumenti utilizzabili sono limitati a quello che il broker ritiene più’ liquido e facile da gestire, a differenza di broker su assett reali. Sono presenti azionario mondiale, Materie prime indici, Forex, ETF, Criptovalute, ma solo, ovviamente in formato CFD. Nota che i CFDs sono gli unici prodotti offerti da XTB in questo momento per i clienti italiani, anche se a breve gli assett fisici arriveranno anche per loro. Ti metto qui sotto una immagine dei prodotti derivati a cui puoi avere accesso. Ti ricordo che i CFD sono utilizzati a mezzo di una leva finanziaria, che a differenza di altri brokers, dove in alcuni casi è selezionabile dall’utente, in XTB è fissa in base al prodotto, per ridurre il rischio che l’utente possa avere. Troviamo circa 2110 prodotti.

Prodotti Offerti da XTB – data 16/01/2021

COSTI E FEES

Molti reputano i borker retails a costo zero. In realtà non è cosi. Le negoziazioni per il broker retail, e XTB non fa eccezione, hanno dei costi costruiti all’interno del prezzo, chiamato spread e dei costi accessori relativi ad altre operazioni. Anche qui mi aiuterò con delle tabelle, che credo siano più efficaci nell’impatto. Però prima di passare alle tabelle devo confermare che depositare i soldi oppure prelevarli è quasi sempre gratuito e per cui non si pagano commissioni su alcuni metodi, mentre su altri ci sono commissioni. E’ possibile caricare e prelevare fondi su XTB attraverso numerosi metodi che riporto qui sotto. Per il prelievo solitamente viene usato il primo metodo che e’ stato utilizzato per il versamento ed in questo caso e’ gratuito per importi superiori ai 100USD/80EUR. In linea di massima i versamenti fatti con carta e bonifico bancario sono gratuiti, mentre quelli fatti con electronic wallet, possono incorrere in una commissione del 2%. Non tutti i wallet elettronici sono presenti in tutti i paesi, ma la lista e’ la seguente.

  • PAYPAL
  • SKRILL (ora Paysafe)
  • NETELLER
  • SOFORT
  • BLIK
  • BLUECASH
  • ECOMMPAY
  • SAFETYPAY
  • PAYU
  • PAYDOO

I trasferimenti tramite carta e wallet elettronici sono immediati, mentre quelli fatti con bonifico richiedono più tempo, sia per le tempistiche bancarie, ma anche per le tempistiche di gestione.

Il costo di prelievo e’ molto alto se non viene superato il minimo richiesto. I prelievi fatti con importi minore ad 80 euro costano 12 euro, mentre sopra tale cifra sono completamente gratuiti. Dato negativo e’ la presenza di un costo di inattività’. Ma rispetto ad altri competitors, viene applicato in situazioni particolari e facilmente evitabili. Inoltre, si tratta di un costo basso. Vengono addebitati 10 euro al mese, dopo un anno intero di inattività totale e se non si sono depositati soldi nei 90 giorni precedenti. Bastano veramente poche accortezze per non incorrere in questa problematica. I costi degli spread, possono variare da strumento a strumento. Questo significa che il prezzo del sottostante reale, sarà addizionato nel CFD di XTB, di questo spread. Gli spread non sono fissi, ma alcuni sono dinamici, per cui i dati qui variano sostanzialmente di giorno in giorno. Per quello che ho potuto vedere sono molto competitivi per quanto riguarda gli indici azionari (una posizione media di 2000 USD aperta per una settimana sullo S&P500 costa circa 1.4 USD , ed anche sull sull’azionario sono sotto la media, ma non sono i più bassi in assoluto, con una posizione su Apple per la stessa cifra, che costa circa 17 dollari a settimana. Per quanto riguarda la sezione forex, i costi sono sotto la media se paragonati con i competitors. Una posizione su a coppia EUR/USDper 20.000 USD con leva 30:1, tenuta una settimana, costa circa 8 USD di fee. Questi costi medi sono aggiornati alla scrittira di questo articolo, in data 16/01/2021.

APERTURA DEL CONTO

Aprire un conto demo è semplice e veloce. Una volta fatta la procedura online, in giornata si dovrebbe essere già pronti a partire col conto demo. Bisogna solo caricare alcuni documenti, fare un test sulla comprensione dei rischi e si può già partire. Pecca veramente da migliorare e’ invece i soli 30 giorni oltre ai quali il conto demo scade. Si puo’ contattare il proprio account manager per estendere questa durata, ma secondo me andrebbe migliorata l’estensione di questo periodo. La piattaforma mette a disposizione un conto demo da 100 mila euro, che consiglio vivamente di utilizzare per fare pratica, in quanto i CFD sono strumenti complessi e possono fare perdere molti soldi alle persone inesperte. Il conto demo è facilissimo da usare, e anche se non ho ancora realizzato, in futuro, assieme alla video recensione, arriverà anche il tutorial su YouTube, spero vivamente di farlo arrivare per Febbraio 2021 e li andremo a vedere anche la operatività generale della piattaforma.

XTB mette a disposizione diverse modalità per accedere al trading. Propone sia una piattaforma da potere utilizzare via Web, che una app da poter scaricare dal playstore o dallo app store, ed anche una desktop app. La piattaforma e’ anche facilmente customizzabile, con lo svantaggio di avere solo il semplice log in, senza l’autenticazione a due fattori, che la renderebbe maggiormente sicura. Credo che sia un passo da fare per il futuro.

Look della piattaforma demo – Data 16/01/2021

Il look e’ di colore black, ma si puo’ mettere anche tutto in bianco tramite le impostazioni ed anche se potrebbe sembrare complessa, e quasi indicata alla clientela professionale, una semplice navigazione di 10 minuti, fa capire dove trovare i vari comandi, la modalità’ di ricerca e come gestire la piattaforma. Gli alert possono essere attivati sia tramite notifiche push, che tramite email, o addirittura via SMS. Vengono proposte delle idee di trading ed anche dei chart data, da cui estrapolare informazioni. Moltissimi strumenti hanno anche delle ottime dotazioni di dati fondamentali, come earnings, ratio, dati economici e di bilancio. Viene anche proposto un feed di notizie degli eventi, su eventi macro economici. Per quanto riguarda la possibilità di fare trading in reale, ovviamente questo richiede del tempo, in quanto la documentazione deve essere controllata, ma in giornata si può già operare. Inoltre, si può operare anche su piattaforme di trading terze parti. Oltre ad utilizzare la piattaforma proprietaria, si può anche interfacciare con Metatrader 4, che e’ uno standard per molti traders. Esistono anche scanner ETF ed azionari per poter selezionare, in base ai nostri parametri, gli strumenti che si vogliono andare a tradare.

SERVIZIO CLIENTI

Il customer service risponde nella lingua desiderata e lo si può contattare sia attraverso la web chat, che via email che al telefono. I tempi di risposta sono veloci, ed anche per la email, si rimane stupiti per la celerità . Io consiglio di contattare via chat, per problemi di veloce risoluzione o che richiedono una iterazione continua. Per altre problematiche, a meno che non si preferisca il telefono, via email e’ ideale. In ogni caso in Europa rispondono 24 ore su 24 , 5 giorni su 7, mente per i clienti internazionali non EU, si tratta di un customer service 24/7. Non capisco la differenza, ma in ogni caso avere assistenza 24 ore su 24 e’ già qualcosa di molto interessante e non di poco conto. Il servizio telefonico, a causa delle limitazioni sul Covid-19, e’ disponibili momentaneamente solo dalle 8 alle 18.

Contatti XTB alla data del 16/01/2021

FORMAZIONE

XTB offre numerosi strumenti di formazione molto ben strutturati. Sono infatti separati e proposti a chi ne usufruisce, in base alla esperienza. Per cui sono impostati come un vero e proprio percorso formativo, che prende per mano il trader inesperto e lo forma piano piano, per fargli apprendere e comprendere i concetti in maniera più strutturata. Oltre ad essere impostati per grado di esperienza, sono divisi per argomenti e per cui si crea un doppio livello di diversificazione. Vengono anche proposti dei test finali, per identificare se i concetti sono stati assimilati, che di per se e’ quasi una unicità del mondo broker. Molto interessante come feature. I livelli sono divisi in: Base, Intermedio, Avanzato e Premium. Questi ultimi, i Premium, sono i più complessi e sono a pagamento. Nell’aprile 2019, XTB ha tenuto un evento educativo unico chiamato Global Online Trading Masterclass. L’evento è stato trasmesso in diretta streaming e i partecipanti hanno potuto ascoltare le lezioni di molti esperti di trading. Gran bella iniziativa. Oltre ai percorsi formativi, ci sono anche disponibili dei webinar dal vivo, in cui ci sono formatori che live, vanno ad affrontare dei concetti e li approfondiscono per i traders.

CONCLUSIONI

Sono piacevalmente colpito da XTB, che non ho mai preso in considerazione in passato, essendo stato, almeno ancora per breve tempo, solo è un ottimo broker cfd e forex. Ma tra pochissimo tempo sarà anche disponibile usare l’azionario col sottostante reale e per cui non vedo l’ora di testarlo anche con tutte le sue funzionalità, e capire se effettivamente sarà commission free. È regolamentato da diverse autorità finanziarie a livello globale, ed e’ inoltre quotata alla Borsa di Varsavia. Molti i lati positivi, fra cui le sue commissioni forex basse e il processo di deposito e prelievo è veloce e per lo più gratuito ed aprire un conto è un processo estremamente veloce. Sicuramente, per ora, XTB e’ indicato prevalentemente per chi preferisce il trading forex o CFD. Ovviamente, dal mio canto, come ho specificato di recente, voglio imparare il forex e per cui, usare il demo di XTB, mi darà la possibilità di fare pratica per il 2021, prendendo dimestichezza con questa tipologia di trading, con uno strumento professionale e semplice. Devo solo fare estendere la mia demo per almeno un annetto.

  • Residenti nel Regno Unito – sono gestiti da XTB Limited, autorizzati e regolamentati dalla Financial Conduct Authority (FRN 522157) del Regno Unito con la sua sede legale e commerciale a Londra, Regno Unito o in altre filiali dell’UE, regolamentati da autorità diverse.

  • Residenti nell’UE – sono gestiti da XTB Limited, autorizzati e regolamentati dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con il numero di licenza CIF 169/12.

  • Residenti non UE/Regno Unito – sono gestiti da XTB International Limited, autorizzati e regolamentati dalla International Financial Services Commission in Belize. (Licenza IFSC n.: 000302/46).

Author: Pasquale

2 thoughts on “RECENSIONE BROKER XTB

    1. Ciao Alessandro. XTB non opera come sostituto d’imposta, ma ti permette di richiedere un documento ufficiale in cui vengono riportate tutte le tue operazioni ed il saldo dei tuoi investimenti. Dei dare questo documento al commercialista o al CAF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.