PLUS500 – TRUFFA O PIACEVOLE REALTA’?

Oggi voglio parlarti di un altro broker. Anche questo lo ho usato personalmente, e questo sarà sempre una costante. Non mi vedrai mai fare un “copia ed incolla” di altre recensioni, ma saranno cose che ho provato sulla mia pelle. Partendo da questa premessa, oggi ti parlo di PLUS500, un broker molto famoso e molto utilizzato. Un broker che è esclusivamente orientato ai CFD. Come tale la serie di prodotti che offre, sono più orientati al trading che non ad un investimento a lungo termine, anche se, se si riesce a inforcare gli investimenti giusti, potrebbe anche essere usato per investire. Bisogna sempre tenere in considerazione che quando si comprano CFD, si stanno comprando dei contratti derivati e nel caso, seppure remoto, che il broker fallisca, rischieremo di non avere tutto indietro, dato che non possediamo il sottostante reale.

COSA E’ UN BROKER IN CFD

I CFD sono contratti per differenza dall’inglese Contracts for Difference, ed in pratica ti permettono di acquistare dei derivati dal broker, che mimano e seguono il sottostante reale. A questi derivati viene applicata una leva, che nel caso di Plus500 è fissa e varia in base al tipo di strumento. Attenzione però che i CFD sono strumenti complessi e poco adatti ad un neofita, in quanto con l’utilizzo della leva si possono aumentare i guadagni, ma anche le perdite sono esponenzialmente più alte. “80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo broker. Devi valutare se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro”. Ma come ogni cosa credo che tu debba studiare per bene lo strumento che utilizzi. Ora ti vado a descrivere passo passo tutti i pro ed i contro di Plus500 e poi starà a te decidere. Non essendo un istituto bancario i fondi sono coperti, sotto la legislazione Europe. Tutti i fondi dei clienti sono tenuti e segregati in un conto corrente bancario separato in ottempranza ed accordo con le legislazioni della Cyprus Securities and Exchange Commission’s (CySEC), nella sezione relativa ai fondi della clientala. Per maggiori chiarimenti ed informazioni puoi andare a visitare i link qui sotto – https://www.plus500.com/Help/ClientMoneyProtection.

PLUS500 BROKER SICURO?

Parti dal presupposto che di sicuro abbiamo le tasse e la morte, ma comunque qualsiasi broker che ha possibilità ed il permesso di avere le proprie attività nella Unione Europea, deve essere conforme e deve avere le certificazioni che vengono date da enti preposti, dopo dei controlli seri e rigidi. Per quanto riguarda Plus500, si tratta di una azienda quotata in Borsa presso il LSE (London Stock Exchange) ed inoltre ha le certificazioni della FCA del Regno Unito, della Cysec Cipriota, che copre il territorio europeo, della ASIC Australiana e di altre società’ di controllo in tanti altri paesi, che ti lascio in fondo all’articolo. Il fatto che sia quotata in Borsa, significa anche che deve rilasciare i propri dati finanziari ad intervalli ben definiti dalle autorità competenti del mercato. Da questo punto di vista si può sicuramente considerare un broker sicuro. A protezione del suo stato patrimoniale, Plus500 di tanto in tanto potrebbe sospendere la possibilità di aprire posizioni su determinati prodotti, magari troppo volatili. Il che protegge anche l’investitore. Inoltre e’ vietato lo scalping, che viene identificato da Plus500 come quelle operazioni aperte e chiuse in un arco di tempo minore ai 2 minuti. ATTENZIONE, QUESTA PRATICA E’ VIETATA E CI SI POTREBBE VEDERE VENIRE BLOCCATO L’ACCOUNT.

QUALI STRUMENTI POSSO UTILIZZARE?

Essendo un broker CFD i vari strumenti utilizzabili sono limitati ad una serie di cose, che ovviamente non sono tutto quello che un broker tradizionale può offrire. Sono presenti azionario mondiale, materie prime indici, Forex, Opzioni, ETF, Criptovalute, ma solo in formato CFD. Nota che i CFDs sono gli unici prodotti offerti da Pus500. Nota che Plus500 è autorizzata solo a fornire CFD e non opzioni binarie. Ti metto qui sotto una immagine dei prodotti derivati a cui puoi avere accesso. Ti ricordo che i CFD sono utilizzati a mezzo di una leva finanziaria, che a differenza di altri brokers, dove è selezionabile dall’utente, in Plus500 è fissa in base al prodotto, per ridurre il rischio che l’utente possa avere. Troviamo circa 2030 prodotti abbondanti ai quali vanno anche aggiunte le possibili Opzioni in CFD. Non ci sono strumenti derivati per quanto riguardano i Bond oppure i Futures.

Strumenti Derivati CFD presenti si Plus500

COSTI E FEES

Molti reputano i borker retails a costo zero. In realtà non è cosi. Le negoziazioni per il broker retail, e Plus500 non fa eccezione, hanno dei costi costruiti all’interno del prezzo, chiamato spread e dei costi accessori relativi ad altre operazioni. Anche qui mi aiuterò con delle tabelle, che credo siano più efficaci nell’impatto. Però prima di passare alle tabelle devo confermare che depositare i soldi è sempre gratuito e per cui non si pagano commissioni. Mentre per i prelievi, ogni mese se ne hanno cinque gratuiti. E’ possibile caricare e prelevare fondi su Plus500 attraverso numerosi metodi che riporto qui sotto. Per il prelievo solitamente viene usato il primo metodo che e’ stato utilizzato per il versamento.

  • Skrill
  • Bonifico Bancario
  • Visa/Mastercard
  • Paypal

Dato negativo e’ la presenza di un costo di inattività’. Questo costo viene applicato al conto dopo tre mesi di inattività’ e costa 10 euro. Per evitare di incorrere in questo costo, basta semplicemente fare un login ogni tre mesi. I costi degli spread, come dicevo prima, possono variare da strumento a strumento. Questo significa che il prezzo del sottostante reale, sara’ addizionato nel CFD di Plus500, di questo spread. Gli spread non sono fissi, ma alcuni sono dinamici, per cui i dati qui sotto sono una media ad oggi 15/07/2020. Non fanno testo, ma sono solo indicativi.

Valori medi dello spread e della leva

APERTURA DEL CONTO

Aprire un conto demo è semplice e veloce. Una volta fatta la procedura online, in giornata si dovrebbe essere già pronti a partire col conto demo. Bisogna solo caricare alcuni documenti, fare un test sulla comprensione dei rischi e si può già partire. La piattaforma mette a disposizione un conto demo da 40 mila euro, che consiglio vivamente di utilizzare per fare pratica, in quanto i CFD sono strumenti complessi e possono fare perdere molti soldi alle persone inesperte. Il conto demo è facilissimo da usare, e guardare il mio tutorial su YouTube, a cui rimando per comprendere la operatività, è un ottimo stratagemma per evitare danni irreparabili sul conto reale. Plus500 mette a disposizione sia una piattaforma da potere utilizzare via Web, che una app da potere scaricare dal playstore o dallo app store. Non esiste invece una versione desktop. Gli svantaggi sono legati alla assente possibilità’ di creare un layout personalizzato. Bisogna adeguarsi a come il tutto ci viene presentato. Si tratta comunque di un look piacevole. Viene anche proposto un calendario degli eventi, sia macro economici, che delle singole aziende, come ad esempio la loro data degli earnings. Per quanto riguarda la possibilita’ di fare trading in reale, ovviamente questo richiede del tempo, in quanto la documentazione deve essere controllata.

SERVIZIO CLIENTI

Il customer service lo ho contattato diverse volte. Rispondono nella lingua desiderata. Infatti, la piattaforma è presente in 33 lingue. Quando si andrà a fare l’accesso, basta selezionare la lingua desiderata e tutta la piattaforma sarà nel nostro idioma. Per tale motivo anche il customer service, se contattato, risponderà nella nostra lingua madre. Io ho contattato sia via e-mail che via chat, soluzione che consiglio. Non esiste purtroppo la possibilità di contattarli via telefono. Ma sono molto veloci via e-mail ed in ogni caso, la chat è in tempo reale, ed il personale è molto preparato. Cosa da tenere in considerazione è che il servizio di supporto viene fornito 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Una cosa di non poco conto.

CONCLUSIONI

Plus 500 e’ un broker adatto ha chi ha la consapevolezza del rischio che comporta utilizzare i CFD. Non lo consiglierei a tutti, ma solo a chi ha gia’ una padronanza, a meno che, come consigliato all’inizio di questo articolo, non si spenda prima un poco di tempo nel conto demo. Capire le dinamiche, i costi overnight e di fine settimana, ed i rischi che il proprio capitale corre, sono secondo me di fondamentale importanza, per la salvaguardia del proprio capitale.

ORGANISMI REGOLAMENTAZIONE

  • Plus500UK Ltd è autorizzata e regolamentata dalla FCA (#509909).
  • Plus500CY Ltd è autorizzata e regolamentata dalla CySEC (#250/14).
  • Plus500SG Pte Ltd ha la licenza di MAS (#CMS100648-1) e IE Singapore (#PLUS/CBL/2018).
  • Plus500AU Pty Ltd (ACN 153301681), è autorizzata da:
    ASIC in Australia, AFSL #417727. FMA in Nuova Zelanda, FSP #486026; Fornitore di Servizi Finanziari Autorizzato in Sud Africa, FSP #47546. Non possiedi e non hai nessun diritto sui beni sottostanti. Vedere i documenti in materia di divulgazione disponibili nel sito web.
  • Plus500SEY Ltd è autorizzato e regolamentato dalla Seychelles Financial Services Authority (#SD039)

Disclaimer: L’80.5% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro

GUARDA IL MIO VIDEO SU YOUTUBE

Author: Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.